Rischi all'uso dello strumento per ascoltare il battito del feto - GravidanzaOnLine

Rischi all'uso dello strumento per ascoltare il battito del feto

Anonimo

chiede:

Volevo sapere se ci sono dei rischi connessi all’uso dello strumento per ascoltare il battito cardiaco del bimbo che ho visto in vendita nelle farmacie. Chiedo questo perché sono una mamma ansiosa che tra un’eco e l’altra vive momenti di disagio. Sono alla 18 settimana, per cui incuriosita da questo prodotto ho pensato possa servirmi ad essere più serena ovviamente se ciò non comporta riflessi negativi sul bimbo. Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, con le basse energie utilizzate e ad un’epoca sufficientemente avanzata, per esempio oltre il primo trimestre, non sono mai stati registrati effetti negativi sul bimbo. Infatti, le linee guida ci dicono solo di non utilizzare il Doppler nel primo trimestre al solo scopo di “sentire” il battito. Quindi può stare tranquilla. Solo cerchi anche altre strade per essere più serena. Per esempio attenda il ritorno del papà la sera, per vivere l’emozione assieme. Non vorrei che si facesse prendere dall’ossessione di sentire il battito in ogni momento. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo