Rimanere incinta: quali sono le possibilità - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono una donna di 39 anni, ho una bimba di 7 anni e ho
avuto un aborto 6 anni fa alla 14° settimana per il quale ho dovuto fare
un raschiamento. Ora sto tentando da un anno circa di avere un altro
bambino ma non riesco a rimanere incinta. Ho fatto vari accertamenti e in
più per il terzo mese di seguito ho fatto il monitoraggio follicolare. Nei
mesi precedenti si è evinto che il follicolo è scoppiato in ritardo cioè a
25 mm e che la mia seconda fase, quella cioè post ovulatoria è troppo
corta visto che il mio ciclo dura 26 gg. Questo mese ho fatto nuovamente
il monitoraggio e a 20/21 mm (non ricordo con esattezza) ho fatto una
doppia puntura di Gonasi 5000, poi, dopo avere verificato che lo scoppio è
avvenuto, sto mettendo gli ovuli di progefikk. Quante possibilità ci sono
che io riesca a rimanere incinta? Grazie anticipatamente.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Teresa,
se il problema è unicamente una fase luteale breve, la somministrazione di
progesterone può avere un ruolo. Ma occorre escludere anche altri fattori,
non ultimo suo marito, e soprattutto esser certi che l’ovulazione avvenga
effettivamente. Se è passato già un anno di tentativi, è bene rivolgersi ad
un centro. Mi perdoni, ma parlare di possibilità di successo, con i pochi
dati disponibili, significa tirare a indovinare. Cari auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo