Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, sono una ragazza di 23 anni all’inizio di una gravidanza tanto desiderata e finalmente arrivata. Prima di provare ad avere un bimbo mi ero messa a dieta perché in qualche anno avevo messo su più di 13 kili… non perché avessi problemi di salute ma a “causa” di diversi cambiamenti della mia vita in più faccio un lavoro che mi tiene 13 ore fuori casa con orario continuato quindi mangiavo quando c’era tempo e cosa riuscivo es panino o pizza e alla sera cena sempre molto tardi… ora peso 62 kg e sono alta 1,62 (ho già perso 10 kg da dicembre) ma avrei piacere di arrivare a 57 kg in modo da non partire già con 5 kg di sovrappeso… sono già seguita da una nutrizionista ma da 3 mesi non riesco più a scendere calo giusto qualche grammo… i 10 kg gli ho persi subito in due mesi. Cosa mi consiglia? Visto che sono all’inizio dovrei riuscire a perdere questi 5 kg giusto? Anche la nutrizionista mi ha detto che sarebbe meglio riuscire a perderli… ma con le sue diete ormai non riesco più… vado a nuotare una volta a settimana e cammino 2 volte a settimana… la ringrazio anticipatamente per l’attenzione rivolta alla mia lettera e spero mi rispondiate grazie.

Gentile lettrice, io ritengo invece che non sia necessario adesso dimagrire ulteriormente. Il lavoro grosso l’ha già fatto: complimenti innanzitutto per l’idea di correggere il peso prima di una gravidanza pianificata e poi anche per il risultato ottenuto, 10 Kg sono un bel traguardo. In gravidanza è meglio non dimagrire, a meno che non si parli di grandi obesità, ma non è il caso suo. Tra l’altro il nuovo sistema biologico che si è venuto a creare riesce a governare l’equilibrio energetico del suo corpo in modo molto più efficace rispetto a quanto si possa fare noi dall’esterno: intendo dire che anche con apporti alimentari molto ridotti la donna gravida difficilmente perde peso rapidamente, dal momento che i meccanismi biologici che governano il metabolismo compensano quelle che a volte sono scelte alimentari anche avventate. Ma per tornare al caso suo, sarebbe sufficiente che non metta su peso nel primo trimestre, con un lieve incremento successivo (contenuto entro i 5 Kg entro la 20a settimana) ed un incremento di circa mezzo Kg al mese fino a termine. Dovrebbe giungere a termine pesando circa 73 Kg. Proporrei di portare a 2 gli appuntamenti in piscina e 4 le passeggiate, che potranno proseguire fino a termine della gravidanza. Sul fronte alimentare mi sembra di aver capito che ha già una mia collega che la segue.
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Nutrizionista