Prurito diffuso su tutto il corpo | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno. Desidero porre una domanda che spero risulti essere di
interesse comune. Sono alla 36 settimana e da circa 4 soffro di un prurito
diffuso su tutto il corpo e costante nella giornata. Sta per me
diventando
un incubo. Passo le notti a grattarmi e a fare docce. Con il calore
aumenta.
Pensando fosse il cloro della piscina ho sospeso questa attività ma senza
nessun beneficio. Ho tolto tutti gli indumenti in lana, a contatto con la
pelle. Non utilizzo niente sulla pelle (né creme, né olii). Sono piena di
bolle (come quando si hanno i brividi) su tutto il corpo. Le zone dove ho
il
prurito più forte sono: ginocchia, dietro le ginocchia, talloni, glutei,
interno cosce, avambraccio, bicipiti, dorso delle mani, punta delle
orecchie. Se mi gratto, mi riempio di puntini di sangue il rossore mi è
arrivato fino alle guance. Mi sono rivolta all’ospedale della mia zona,
senza ottenere nessuna diagnosi: ho effettato i test per AST ed Alt, sali
biliari e transaminasi. Sono perfetti. Io sono un soggetto allergico: in
primavera soffro di allergia ai pollini. Non lo so se ho delle
intolleranze
alimentari. Vi chiedo cortesemente un consiglio perché sono molto
preoccupata
per la salute della mia bambina.
Ed anche per la mia perché grattandomi 24 ore su 24 sono sempre più
spossata ed a disagio.
Grazie per la collaborazione. Cordiali saluti,

Cara Laura,
ovviamente non posso effettuare diagnosi a distanza su un caso che
richiederebbe una valutazione diretta ed accurata.
A volte può essere presente in gravidanza un prurito anche intenso “sine
causa”.
Le consiglio di eseguire in ogni caso una ecografia epatica ed una visita
dermatologica.
In assenza di controindicazioni e sotto controllo ed approvazione del Suo
medico ed in base al risultato della visita dermatologica, potrebbe essere
necessario, per lenire il fastidio, assumere un antistaminico o effettuare un
breve ciclo di cortisonici.
Si tranquillizzi per il Suo bambino.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo