Vale

chiede:

Gentile dottore, le scrivo nella speranza che lei possa chiarire i dubbi di una futura neo mamma disperatissima. Le spiego brevemente la situazione: diagnosticata con preeclampsia alla settimana 25, pressione 150/90 trattata poi con cura aldomet 250 3 volte/dì. Dieta iposodica. Sono attualmente alla settimana 33+1 e, dopo vari controlli bisettimanali, ho notato che il bimbo non cresce molto. Le elenco i parametri :

  • DBP: 82.33
  • Hc: 279.49
  • Fl: 55,39
  • Ac: 253,68
  • Flussimetria nella norma

Dai miei controlli bisettimanali la ginecologa ha ritenuto opportuno rivederci tra 4 settimane perché a sua detta l’andamento della crescita è tale in quanto sono un soggetto pur sempre iperteso. Purtroppo però sono preoccupata, non so come fare, ho tanta paura che il mio bambino non nasca sano. Lei cosa mi può dire in merito? Grazie anticipatamente per la risposta.

Dott. Luca Zurzolo

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, i parametri da lei riferiti non sembrano preoccupanti. È importante che a ogni controllo le flussimetrie risultino buone e la crescita sia sempre costante, indipendentemente se molto o poco.

Da quanto mi riferisce la sua ginecologa sta tenendo in considerazione questi due fattori, pertanto può essere serena che ciò che va fatto da protocollo sta avvenendo nel modo corretto. Sia serena nel prosieguo della gravidanza. Cordiali Saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie