Corsi preparto, frequentarli senza rischi - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Egregio Professore,
mi chiamo Gaia, ho 22 anni e sono in attesa alla 26 settimana. Il mio bimbo è un maschietto e io sono strafelice di aspettarlo. La mia gravidanza fin’ora mi ha portato piccoli disturbi come per esempio: nausea, mal di schiena
e un perenne sonno e senso di debolezza, il caldo di certo non aiuta. Le
scrivo perché vorrei un consiglio. L’ultima volta che sono andata a fare la visita dal mio ginecologo, mi ha detto che il collo del mio utero si è accorciato di 1 cm, è passato da 3 a 2 cm, col papabile rischio che il mio bimbo possa nascere prima del tempo. Il mio ginecologo non mi è sembrato particolarmente preoccupato, ma mi ha raccomandato di non sforzarmi, stare a riposo, e mi
ha consigliato di non andare in ferie. Ha detto soprattutto che devo evitare di andare in macchina troppo a lungo e troppo spesso. Il problema è questo; io dovrei partorire all’ospedale di Lecco che dista da casa mia circa
25 km e il tempo per raggiungerlo in macchina è di 45 minuti. Di conseguenza dovrei fare il corso preparto lì, e questo significa che più o meno due
volte a settimana devo prendere la macchina e farmi 45 minuti all’andata e 45
al ritorno. Tra l’altro l’ostetrica del corso mi ha detto che secondo lei
non c’è nessuna controindicazione particolare contraddicendo quello che aveva detto il mio curante. In conclusione, Lei mi consiglia di stare a riposo assoluto a casa e non muovermi, oppure frequentare tranquillamente il corso preparto senza rischi? RingraziandoLa per l’attenzione, e in attesa di
una sua risposta chiarificatrice, Le invio i miei più cordiali saluti.

Gentile signora Gaia,
è difficilissimo dare un giudizio sul suo caso, assumendo una responsabilità
basata solo su dati non, personalmente, verificabili. In ogni modo, penso
che con opportuna
terapia tocolitica e con frequenti controlli ostetrici si possa monitorare
meglio questa minaccia ed offrire a lei qualche garanzia in più per i suoi
viaggi in quel di Lecco. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo