Anonimo

chiede:

Dottore,
sono una
ragazza di 24 anni, ancora vergine, studentessa di medicina.
Essendo
ancora vergine non ho mai fatto una visita ginecologica.
Ho sempre
avuto un ciclo abbastanza breve di ca. 23 giorni ma il mio
ginecologo mi ha sempre detto che essendo regolare rientra nella
normalità.
Il mio problema è il seguente: con le dita posso sentire
la cervice
uterina sporgente in vagina, a circa 3 cm dall’orifizio
vaginale e sulla
parete anteriore e non alla fine del canale come ci
si potrebbe aspettare.
Inoltre a livello dell’orifizio uterino
esterno sento come una specie di
puntino duro sotto le dita.
Ho
una malformazione? Potrei avere qualche neoplasia?
E posso fare una
visita essendo l’imene ancora integro?
Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Cara signora,
quello che sente è perfettamente normale e il puntino
che sente potrebbe essere una cisti di Naboth (ghiandola che si incista
in seguito ad un processo riparativo). Stia tranquilla. Può essere
visitata anche con l’imene integro, ma è sconsigliabile. Cordiali
saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo