Poliabortività, potrò concepire o rischio ulteriori aborti? - GravidanzaOnLine

Poliabortività, potrò concepire o rischio ulteriori aborti?

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono Chiara ed ho 40 anni. Ho avuto 3 aborti nel giro di 1 anno. Tutti alla 7/8 settimana. I primi due sine causa e il terzo trisomia del 16. Dopo questi tre tentativi naturali decido per fivet con diagnosi pre impianto. Prodotto solo 6 ovuli di cui solo 3 buoni e 2 fecondati. Solo 1 arrivato a blastocisti ed è risultato trisomia 16. Faccio presente che ho avuto Citomegalovirus (non sappiamo quando) ed ho un paio di mutazioni in eterozigosi (MTHFR C677T – Fattore XIII – Beta Fibrinogeno). Per il resto tutto ok tra cui: cariotipo mio e di mio marito, sperma di mio marito, isteroscopia mia e tutti gli altri esami, amh bassino 0,5, fsh 6, omocisteina ok. La mia domanda è: posso riprovare comunque ad avere un bambino o secondo lei incorrerò ancora in un aborto?

Cara Chiara,
io penso che lei possa assolutamente avere un bimbo sano. Direi però di non far trascorrere troppo tempo.
Potrebbe provarci anche naturalmente, visto che apparentemente non vi è nulla di ostativo. Chiaramente a gravidanza in atto, in 11a settimana, opterei per una diagnosi prenatale invasiva mediante villocentesi.
Prima di questo però le consiglierei di ricorrere ad una consulenza genetica, se non lo ha già fatto, per verificare l’eventuale necessità di ricorrere ad ulteriori esami genetici preventivi, utili ad affrontare più serenamente il percorso gravidico.
Tanti cari saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Genetista

Categorie