Placenta previa: come prepararsi al parto? - GravidanzaOnLine

“Ho la placenta previa: posso sottopormi a qualche trattamento prima del parto?”

Anonimo

chiede:

Salve. I dottori mi hanno diagnosticato una placenta previa centrale posteriore e io vorrei sapere se ci sono dei trattamenti da ricevere prima del parto o in preparazione a esso. Grazie

Buongiorno, la placenta previa, specie quella centrale, è una condizione in cui tale organo si impianta sul collo uterino, frapponendosi fra questo ed il feto. Il parto andrà espletato mediante taglio cesareo in quanto le contrazioni, dilatando il collo, causerebbero una importante emorragia con pericolo di morte per mamma e bambino. Durante la gravidanza, nel II e III trimestre, si potranno avere episodi di perdite ematiche vaginali più o meno abbondanti che potranno portare a ricoveri ospedalieri e riposo prolungato a letto. Sarà opportuno, per prevenirli, evitare ogni attività che possa indurre contrazioni, quali: lavori pesanti, rapporti sessuali, attività fisica (palestra o simili). Occorrerà invece una vita tranquilla, con molto riposo (divano – letto) e qualche passeggiata a passo lento in assenza di sanguinamenti. Farmaci quali progesterone, magnesio e lattoferrina, che favoriscono il rilassamento dell’utero, possono aiutare.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie