Pillola Zoely e problemi di assorbimento | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, volevo porle gentilmente delle domande. Le spiego la situazione.. Prendo la pillola da un anno (Zoely) e il 13 e 14 agosto ho avuto due giorni di virus intestinale perció non credo di aver assunto quelle due pillole. Ero alla seconda settimana e nel bugiardino c’era scritto che in questi casi si devono prendere misure precauzionali per 7 giorni. Per i sette giorni successivi non ho avuto rapporti. Nei 4 giorni di pausa ho avuto un rapporto non protetto ma senza eiaculazione. In tutti questi mesi il ciclo mi è venuto regolarmente anche se so che è un falso ciclo con la pillola. Ho fatto un test Clearblue digital dopo 63 giorni dal rapporto e un’ecografia interna dopo 2 mesi dal rapporto per altri problemi alle ovaie e la ginecologa non ha accennato a una gravidanza. I quesiti sono: avendo rispettato il bugiardino c’è il rischio di rimanere incinta secondo quello che è successo e considerando che il rapporto era nei giorni di pausa? Un test dopo 60 giorni dal rapporto è attendibile? La ginecologa potrebbe non essersi accorta della gravidanza in corso dopo 2 mesi e mezzo dal rapporto? La ringrazio molto, sono in ansia

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora,
direi che può stare tranquilla, il rischio di una gravidanza in base a quanto riferito è praticamente nullo, come confermato dal test dopo 63 (!) giorni e dall’ecografia dopo due mesi dal rapporto “incriminato”, oltretutto con regolari cicli (indotti) nel frattempo. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo