Piccole perdite ematiche di colore scuro - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentilissimo Dottore, La ringrazio anticipatamente per le risposte
che mi darà.
Mi chiamo Monica B., ho 31 anni e sono alla mia seconda gravidanza. Ho avuto
la mia ultima mestruazione il 28 maggio e quindi sono alla 14° settimana
di gravidanza. Ieri 02/09/2005 in mattinata ho avuto delle piccole perdite
ematiche, di colore scuro. Per il resto del giorno nulla. Stamattina
03/09/2005 ho avuto le stesse perdite ematiche e poi qualche macchietta.
Il mio ginecologo mi ha dato VASOSUPRINA ILFI RETARD (1 al mattino e 1
alla sera) e mi ha detto di restare a totale riposo. Essendo una donna
moto premurosa e dato che alla mia prima gravidanza (al 1° mese e con un
BHCG molto basso) ho avuto delle perdite ematiche con conseguente aborto,
gradirei sapere se sono da considerarsi normali oppure pericolose. La mia
2° domanda è: avendo l’utero retroverso, è possibile che sia la causa di
queste perdite? Grazie della Sua disponibilità

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Monica B.,
le perdite ematiche in gravidzanza non sono normali e, nel primo trimestre,
caratterizzano la minaccia d’aborto. Minaccia d’aborto significa che c’è
appunto rischio di abortire. A nulla vale considerare caratteristiche e
quantità del sangue, in quanto un aborto può avvenire anche in assenza
totale di perdite, come anche ad abbondanti metrorragie, spesso segue un
prosieguo normale della gravidanza. Quindi inutile fare previsioni che
avrebbero lo stesso valore di quelle di una cartomante, ma occorre eseguire
un controllo ecografico per verificare. L’unico rimedio valido è, come sta
facendo, il riposo, per lo meno finchè le perdite non cesseranno. La
vasosuprina può essere un aiuto in più. L’utero retroverso è innocente.
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo