Anonimo

chiede:

Gentilissimo dottore, sono alla 22^ settimana di gravidanza, tutto sta andando alla grande, nessun tipo di disturbo e la bambina sta crescendo bene. Vi scrivo perché da ieri sera, dopo rapporto sessuale completo ho delle perdite vaginali trasparenti abbondanti. Siamo stati molto attenti e “delicati” per paura di nuocere alla nostra piccolina, ma mi chiedevo se potevano essere un sintomo di qualcosa di più grave (ho letto di perdite di liquido amniotico…). Vi ringrazio per il tempo dedicatomi e in attesa di una vostra risposta vi mando i miei più cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Valentina,
non è sempre facile distinguere una perdita di liquido amniotico da comuni perdite di muco trasparente e fluido. In ogni caso il liquido amniotico è proprio come acqua e in genere piuttosto abbondante, tanto da bagnare gli abiti e scorrere lungo le cosce fino a formare piccole pozzanghere a terra, come la pipì. Le perdite di muco cervicale o la frequente idrorrea delle gravide possono anche apparire particolarmente fluide ma mai così abbondanti. Metta un pannolino pulito e osservi se nel tempo diviene particolarmente bagnato. Per qualunque dubbio comunque si rechi presso un pronto soccorso ostetrico ospedaliero, oppure consulti il suo ginecologo. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo