Anonimo

chiede:

Salve, sono a 19 settimane+4, ho 37 anni e fino ad ora è filato tutto liscio: non ho avuto nessun disturbo e il piccolo cresce regolarmente. Ho fatto l’amniocentesi 18 giorni fa e ho seguito il riposo totale per 4 giorni e poi, piano piano, ho ripreso a fare le faccende di casa e qualche passeggiata, ma senza sforzi e senza alzare pesi.

Una settimana fa ho avuto leggere perdite rosse e mi sono subito preoccupata d andata dal ginecologo, il quale ha scrupolosamente fatto tutti i controlli e non ha visto nulla di preoccupante o diverso dal solito. Per il resto della settimana, nessuna perdita o altri segnali preoccupanti. Comincio anche a sentire qualche movimento del piccolino.

Oggi di nuovo, qualche goccia di perdite rosse, e il ginecologo continua a non vedere nulla di anormale, mi devo preoccupare? Qualche consiglio? Le perdite in gravidanza sono normali? Grazie!

Dott. Luca Zurzolo

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, lievi perdite di sangue in gravidanza sono un fenomeno molto frequente che, in ogni caso, merita sempre molta attenzione: è opportuno – ogni volta che riscontra queste perdite – avvisare il suo ginecologo che, volta per volta, valuterà l’opportunità di effettuare terapia o meno.

In ogni caso, finché le perdite si manifestano è indispensabile osservare assoluto riposo a letto onde evitare che questi fenomeni da lievi possano invece esitare, sotto sforzo, in una franca emorragia con rischi per la salute materna e fetale. Cordiali Saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie