Perdite ematiche, posso ancora sperare di essere incinta? - GravidanzaOnLine

Elisa

chiede:

Buongiorno,
ho 3 aborti spontanei alle spalle, tutti entro la 5 sett. Questo mese a 12 gg dal ciclo ho perdite, inizialmente marroncine, oggi al quinto giorno di perdite sono più rosse ma poche e in pochissima quantità.
Visto gli aborti, ho fatto un sacco di visite ed esami e risulta tutto a posto, niente polipi o cisti o altro.
Di solito un po’ di spotting premestruale mi viene, ma un paio di gg prima e non 12. Pensavo anzi speravo in perdite da impianto visto che stiamo riprovando ma colore e durata mi tolgono ogni tipo di speranza.
La mia domanda è: posso ancora sperare di essere incinta? Può succedere?
Grazie

Gentile Elisa,
sono possibili tutte le ipotesi. Occorre fare controlli ecografici ed accertarsi della presenza dell’embrione e dell’attività cardiaca.
Non è certo il colore delle perdite a far porre una prognosi invece di un’altra, e talvolta nemmeno la quantità. Perdite copiose possono accompagnarsi a gravidanza in evoluzione, come una gravidanza può interrompersi anche senza alcuna perdita ematica.
Incrociamo le dita e cerchiamo di essere ottimisti.
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo