Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, ho una bimba di 2 mesi, allattata esclusivamente al seno. Cresce benissimo e non abbiamo problemi con l’allattamento, senonché da qualche giorno ho notato che piange improvvisamente e riesco a calmarla solo se l’attacco al seno.

Il problema è che sta attaccata anche tutto il giorno: se la do al padre o a qualcuno – anche per qualche minuto – non ci vuole stare e piange tantissimo. Non sono coliche, non è pannolino sporco, non è fame: si calma solo con il viso appoggiato al seno. Cosa potrebbe essere? La ringrazio per la risposta.

Buongiorno signora, prima di tutto non ha senso tenerla attaccata tutto il giorno: la poppata al seno dovrebbe durare 10 minuti per seno e il tempo che deve intercorrere tra una poppata e l’altra deve essere di 2 ore, iniziando sempre dal seno con cui si è conclusa la poppata precedente.

Direi che sono capricci. Ovviamente deve essere certa che la bambina stia crescendo: la pesi una volta a settimana per monitorare peso e crescita. Se questi pianti iniziano nel pomeriggio e si intensificano andando verso sera, penserei al fatto che il suo latte non sia più sufficiente.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie