Anonimo

chiede:

Buonasera,
sono una donna di 40 anni a cui è stata diagnosticata nel 1995,
tramite biopsia renale, una nefropatia membranosa curata sino ad oggi
con
Ace-inibitori e diuretici. Nel gennaio 2009, avendo una
proteinuria di
circa 1 gr/24h, ho valutato con il mio medico la
possibilità di
intraprendere una gravidanza; di conseguenza ho
iniziato a sospendere
gradualmente i farmaci (attualmente assumo 1/2
moduretic) e il decorso
della perdita è stato il seguente:17/02/2009
perdita 2,25 gr/24h31/03/2009
perdita 3,24 gr/24h26/04/2009 perdita
3,20 gr/24h08/06/2009 perdita 3,40
gr/24hPreciso ch la mia pressione
arteriosa è buona (113/70), così come la
funzionalità renale
(creatinina nel sangue 0,76 mg/dl – clearence
creatinina 96,24
ml/min).Vorrei avere un Suo parere in merito ad
un’eventuale
gravidanza con la suddetta perdita. Ringrazio per l’attenzione
riservatami e porgo cordiali saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Sonia, può sicuramente intraprendere una gravidanza, ma, data
anche l’età, dovrà essere monitorata assiduamente fino al termine.
Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo