Mio marito sta assumendo molti farmaci! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentili dottori, avrei una domanda da porvi, ma non riesco ad inviarla tramite il Vostro sito, allora provo con una e-mail: io e mio marito stiamo pensando di avere un altro figlio (abbiamo già un bimbo di quattro anni), lui ha 32 anni e io 31; il problema è che da un po’ di tempo mio marito ha avuto problemi di salute, quindi ha appena terminato una terapia a base di cortisone, ora a causa di una forma parainfluenzale sta assumendo antibiotici (Klacid 500) e antinfiammatori (Oki) e in più, a partire da domani, assumerà un vaccino antibatterico (Broncho Vaxom-lisato batterico liofilizzato) da ripetersi in tre cicli mensili da dieci giorni e un integratore alimentare di nome Biodefens da assumersi con le stesse modalità del vaccino; il nostro dubbio è se concepire in questo periodo potrebbe creare eventualmente problemi al feto, come conseguenza di tutti i medicinali che sta assumendo il padre??? È meglio aspettare che lui termini tutti i cicli di medicine prima di provare a concepire? Premetto che io in questo periodo sto assumendo solo acido folico Folina 5 mg. grazie per la disponibilità.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Laura, non vedo alcun problema in quanto sono tutti farmaci non in grado di agire sul DNA delle cellule germinali. Vi potrebbe solo essere un’astenia organica in seguito sia alla terapia che alla malattia accusata, che potrebbe limitare le possibilità di successo ossia la fecondazione. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo