Anonimo

chiede:

Gentile dottore, mio marito ha 26 anni, e a 11 è
stato operato per riportare il testicolo sx in sede (era nel canale
inguinale). Dopo un anno e mezzo di tentativi per rimanere incinta, gli ho fatto
fare lo spermiogramma, dal quale è risultato: quantità 4,5 ml; fluidificazione
10 min; ph 8.3, spermatozooi 0. Il testicolo destro non è danneggiato ed era in sede al
momento della nascita. Possibile che, durante l’operazione eseguita a
11 anni, abbiano causato un danno ai tubuli seminiferi? Mio marito non ha
mai avuto altri problemi, neanche un’infezione, mai un incidente che gli
possa aver causato danni ai genitali. Solo quell’operazione. Grazie infinite.

Gent.ma Sig.ra
purtroppo la spermatogenesi di Suo marito penso che sia
stata irrimediabilmente danneggiata. È per questo che oggi
se un testicolo non scende entro il primo anno di vita si
procede all’intervento, perché più tempo rimane in pancia e
maggiori sono i danni sulla spermatogenesi.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Andrologo