Anonimo

chiede:

Gentile dottore, ho bisogno di alcuni chiarimenti. Ho avuto l’ultima
mestruazione il 2 Dicembre 2005 (premetto che non ho un ciclo regolare). Il
giorno 28 Dicembre ho eseguito un test di gravidanza precoce in stick
risultato negativo perché dovevo effettuare i raggi al bacino il giorno
stesso. Non essendomi arrivato il ciclo mestruale ed avendo dolori al basso
ventre, il 17 Gennaio ho fatto le BETA-hcg con risultato di 68.6; la
ginecologa mi ha fatto ripetere il dosaggio il 20 Gennaio con risultato di
212.53. Il giorno 23 mi sono sottoposta ad ecografia transvaginale che ha
rivelato l’endometrio ispessito 15 mm senza evidente camera gestazionale,
ovaio dx 39 mm apparentemente negativo con immagine transonica di 12 mm
(corpo luteo??). Ovaio sinistro neg.
Devo ripetere le BETA-hcg e l’ecografia. Rischio una gravidanza extrauterina? I raggi possono aver causato danni, anche se molto
probabilmente sono rimasta incinta qualche giorno dopo averli fatti?
Premetto che sono alla seconda gravidanza, alla prima è andato tutto a
meraviglia. Non ho perdite ematiche e solo saltuariamente qualche doloretto
al basso ventre e un po’ di nausea.
Vi prego di darmi risposta, sono molto in ansia.

Redazione

Redazione

risponde:

Nessun problema per i raggi.
Seppur con ampie variazioni individuali, la camera dovrebbe essere visibile all’interno dell’utero mediante eco TV eseguita da apparecchiatura di media potenza, a valori di 1000 o 1500 U.
Nei casi dubbi è imperativo eseguire ecografie ad altissima risoluzione ed effettuare ogni3 giorni il dosaggio della beta hCG.
Tenga conto che a volte la camera ovulare compare con relativo ritardo rispetto alla media.
Se vuole mi tenga informato o riscriva pure per eventuali ulteriori chiarimenti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo