Mi ha chiesto di rinviare il matrimonio… - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Convivo da 2 anni e siamo insieme da 5 anni, a luglio dovevamo
sposarci ma lui mi ha chiesto di rinviare perchè non si sentiva pronto come non lo è neanche per un figlio. Io ne sono rimasta molto ma molto delusa da
questo suo comportamento anche perchè ne avevamo parlato insieme e sembrava
che volesse affrontare questi passi insieme a me. Ora ho 1000 pensieri in
testa e non riesco più ad essere la stessa di prima, lui mi assicura che
vuole stare cmq con me e che mi ama chiedendomi solo di aspettare il momento
giusto per tutto, solo che io ho 33 anni e lui 35 e per me il tempo passa
molto veloce soprattutto se voglio avere un figlio…non so che fare e
pensare…

Carissima Susanna, comprendo il suo stato d’animo dopo la richiesta del suo
compagno di posticipare il vostro matrimonio. È naturale che il suo
atteggiamento dopo questa delusione sia diverso: la sua volontà di sposarsi
e di avere un figlio evidenzia il suo desiderio di concretizzare, dare un
significato al rapporto che lei ha con un uomo che dice di amarla. I
sentimenti del suo compagno sono piuttosto ambigui: ti amo voglio stare con
te ma posticipiamo le nozze; è proprio questa ambiguità che la confonde e
delude. Non ho molti elementi per analizzare più profondamente la
situazione tuttavia se il comportamento del suo compagno di fare marcia
indietro non è usuale posso solo consigliarle di accettare con pazienza la
sua richiesta, e pensare che di fronte ha una persona che ha avuto il
coraggio di manifestare le sue paure, cosa che è indice di intimità profonda
in un rapporto. Altro sarebbe se il suo compagno abitualmente usa proporsi
in questo modo. In questo caso mi chiederei se fosse il caso di
riconsiderare il rapporto in maniera più decisa.
Un saluto.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo