Anonimo

chiede:

Salve, sono educatrice e lavoro per una cooperativa, mi hanno comunicato che il mio contratto si è trasformato a tempo indeterminato e dovrò iniziare a pagare la quota associativa. Dai primi 2 stipendi verrà decurtato il 50% per la quota associativa. Se nel frattempo andassi in maternità, nel calcolo dell’indennità che cifra verrà considerata? Quello dello stipendio al 50% (ultimo versato) o verrà considerato lo stipendio pieno se non ci fosse la quota da pagare? Grazie

Gentile Sig.ra, l’indennità di maternità viene calcolata sulla base degli ultimi 2 stipendi percepiti, e non si tiene conto di eventuali trattenute per quote associative. Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Avvocato