Anonimo

chiede:

Sono una persona molto sportiva, insegnante di educazione fisica, istruttrice
di diverse discipline sportive, sono in palestra dalla mattina alla sera,
sottoposta spesso ad un allenamento molto elevato e anche quando pratico
uno sport qualsiasi le mie prestazioni, mi rendo conto, confrontandomi
con
le mie “normali” amiche, sono generalmente sopra la media. Arrivo alla
mia
domanda, ho 37 anni e da due mesi sto cercando di avere un figlio, sono
alta
180 cm e peso 62 kg. Ho un ciclo alquanto irregolare che passa dai 28 ai
35 giorni senza nessuna costanza, mi chiedo se lo sport praticato a livello
intenso o molto intenso, può ridurre le possibilità di rimanere incinta,
e se la mia “magrezza” può incidere anche se mi sento sana e forte? Talvolta
riscontro del muco liquido e trasparente (tipo chiara d’uovo) in seguito
a sedute di allenamento, è normale? Grazie mille e scusate se mi sono dilungata
troppo.

Gentile signora Maria Rosa, con un fisico perfetto come il suo penso proprio
che non debba avere difficoltà ad avere una gravidanza. Solo in periodi
di sovrallenamento si può avere amenorrea (cosa che capita spesso alle maratonete).
Nel suo caso poi potrebbe essere molto avvantaggiato il meccanismo di espulsione
al momento del parto, per via della potenza dei muscoli addominali. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo