Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho un dubbio sul risultato dell’esame del sangue Beta Hcg in relazione al momento nel quale l’ho fatto. Ho avuto l’ultimo ciclo in data 15-1-2015 e l’ultimo rapporto sessuale con il mio compagno l’ 1-2-2015. Di solito il mio ciclo è abbastanza regolare tra i 28 e i 31 giorni. L’esame del sangue BETA HCG l’ho effettuato martedì 24 febbraio ed è risultato minore di 5mIU/mL. Da quello che so e che ho letto il momento in cui ho effettuato l’esame del sangue dovrebbe essere già corretto per avere un risultato delle BETA vero e definitivo. Il mio dubbio viene dal fatto che a oggi, 1-3-2015, il ciclo non mi è ancora arrivato e da un po’ di giorni durante la giornata sento una leggera nausea. Quindi volevo sapere se ho ragione a pensare che al momento in cui ho effettuato l’esame se fossi stata incinta avrei già dovuto riscontrare sicuramente le Beta > 5mIU/mL o se invece c’è qualche ragione per cui, nonostante fossi già in un consistente ritardo, le Beta potevano essere < 5mIU/mL nonostante fossi incinta. Grazie anticipatamente. Cordiali saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Se non si conosce il periodo esatto dell’ovulazione, non è possibile fare previsioni accurate. L’unica cosa è ripetere le beta HCG plasmatica a distanza di una settimana ed eventualmente effettuare un’ecografia.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo