Isteroscopia o isterosonografia? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, vorrei un’informazione, un mese fa ho avuto un aborto
interno con raschiamento. Il ginecologo che mi ha operato mi ha
detto che ho un setto endouterino e perciò dovrei sottopormi a un
isteroscopia e una successiva laparoscopia, in seguito mi sono
rivolta ad un’altra clinica per un altro consulto e lì mi hanno
consigliato una isterosonografia.
Volevo chiederle secondo lei cosa è meglio, l’isteroscopia o l’isterosonografia?
Sperando in una sua risposta, la ringrazio anticipatamente

Redazione

Redazione

risponde:

Con una ecografia quadrimensionale o anche 3d, si può avere una stima
precisa del setto in maniera completamente atraumatica. In base al
risultato si valuterà la opportunità di una correzione chirurgica, che
viene effettuata per via isteroscopica.
Quindi: eco 4D, se setto significativo (es: maggiore di 5 – 6 mm)
isteroscopia diagnostica e d eventualmente operativa.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo