Iperinsulinemia e chetonuria - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent.mo dottore,
ho 40 anni e sono stata cresciuta con una dieta sbagliata, ricchissima di zuccheri semplici che mi ha provocato una iperinsulinemia con seguente incremento di peso corporeo e vere crisi ipoglicemiche con glucosio postprandiale a 15-20 mg/dl.
Scoperto il problema dopo molti anni e dopo aver seguito una dieta per due anni ricca di carboidrati ma povera di zuccheri semplici i miei livelli di insulina e si sono stabilizzati a 50miU/ml e il glucosio si è normalizzato.
Con la gravidanza l’insulina si è molto abbassata e l’ultimo controllo un mese fa mi dava un risultato di 11,4miU/ml con glucosio a digiuno di 92mg/dl.
Ora alla 26 settimana di gravidanza ho ripetuto il glucosio che è sempre 92mg/dl ma sono apparsi i chetoni nelle urine 5mg/dL ed io temo che sia l’inizio di un diabete gestazionale che si protrarrà anche dopo il parto.
Le chiedo un parere perché sia il mio medico che il ginecologo sottovalutano un po’ il problema pur essendo due ottimi professionisti. La ringrazio.

Redazione

Redazione

risponde:

Esegua un test da carico completo al glucosio o direttamente in un centro antidiabetico (preferibile), oppure in qualsiasi laboratorio. Il risultato poi dovrà essere controllato dai suoi medici e, ritengo di consigliarle almeno da quello che mi scrive, da un medico diabetologo o del centro antidiabetico della sua città.
Personalmente eseguirei anche una ecografia del pancreas ad alta risoluzione.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo