Inversione pericentromerica del cromosoma 2 - GravidanzaOnLine

Inversione pericentromerica del cromosoma 2

Anonimo

chiede:

Gentile dottore,

sono gravida alla 23° settimana. Alla 18° ho fatto l’amniocentesi ed il cariotipo della bambina (XX) ha evidenziato una inversione pericentromerica del cromosoma 2. Il genetista consultato ha fatto eseguire il cariotipo anche a me e mio marito: anche io sono portatrice della stessa inversione sullo stesso cromosoma. Vista l’ereditarietà, posso stare tranquilla? Il genetista mi ha rassicurata dicendomi che non esiste nessun rischio, in quanto l’inversione è ereditata! Le sarei molto grata se mi esprimesse il suo parere. La saluto cordialmente.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Luisa,
lei può stare tranquilla, in quanto la sua inversione non comporta perdita di materiale genetico, ma soltanto DNA che si è spostato in un’altra posizione cromosomica. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Genetista