Interruzione evra e concepimento | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve. Io e mio marito desideriamo avere un bambino. Io compirò 35 anni ad agosto. Vorrei sapere se la possibilità di concepire aumenti cercando la gravidanza subito dopo aver interrotto l’uso del cerotto evra, o se, al contrario, il livello di fertilità e la possibilità di portare a termine una gravidanza aumentino aspettando qualche mese dall’interruzione dell’uso di evra? Se è meglio aspettare: quanti mesi? Grazie. Cordiali saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora,
non esiste, in genere, una regola per concepire meglio in relazione alla sospensione di un metodo contraccettivo ormonale; è segnalato solo un maggior tasso di successo per le donne con policistosi ovarica che possono ovulare spontaneamente appena dopo aver sospeso la pillola. In merito all’attesa per eventuale timore di “accumulo” di farmaco nell’organismo, le tranquillizzo dicendo che gli ormoni vengono smaltiti quotidianamente e, quando sospesi, consentono il ripristino della stessa fertilità precedente l’uso dell’anticoncezionale. In particolare, relativamente alla sua età, consiglio di non procrastinare la ricerca del concepimento. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo