Gravidanza, NASpI e indennità di maternità - GravidanzaOnLine

“L’indennità di maternità è calcolata sullo stipendio o sulla NASpI?”

Anonimo

chiede:

Buonasera,
ho perso il lavoro a due mesi di gravidanza e ho fatto richiesta NASpI, che è stata accordata per 24 mesi; pertanto avrò diritto alla maternità obbligatoria. La mia domanda è: sarà calcolata sulla base dello stipendio che percepivo o sull’attuale sussidio?

Avv. Lorenzo Cirri

Avv. Lorenzo Cirri

risponde:

Buongiorno,
come indicato in normativa e anche sul sito istituzionale dell’INPS (ente erogatore dell’indennità), l’indennità è calcolata sulla base dell’ultimo periodo di paga precedente l’inizio del congedo di maternità, quindi, solitamente, l’ultimo mese di lavoro.
Ritengo pertanto che la retribuzione da prendere a riferimento sia quest’ultima e non l’indennità NASpI.
Per maggiori delucidazioni non esiti a rivolgersi alla sede INPS a Lei più vicina.
Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato

Categorie