Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, scrivo per mia moglie che si sta facendo sopraffare dall’ansia, il 02 aprile con test digital ha scoperto di essere incinta (5 mesi fa ha subito raschiamento per blithed ovum), ultima mestruazione 24 febbraio il 05 aprile ha eseguito dosaggio beta hcg con risultato 1336 la dott.ssa gli ha detto di ripeterla dopo 4 gg infatti ieri 09 aprile rifatte beta e il valore è 4940, quelli del laboratorio dicono che l’incremento è buono ma è cmq bassa per le settimana in cui si trova, dovrebbe essere la 6 e dovremmo chieder alla d.ssa di poter assumere progesterone, l’appuntamento però è fissato per il 22 aprile, manca troppo tempo e l’ansia è tantissima visto i precedenti. Cosa ne pensate voi? Grazie mille!

Redazione

Redazione

risponde:

I valori di riferimento della beta hGG plasmatica sono estremamente variabili, quindi oltre al valore assoluto, è importante valutare l’incremento ogni tre giorni circa.
Spesso inoltre, la gravidanza inizia in ritardo e quindi i valori della beta hGG plasmatica possono a volte essere più bassi rispetto a quanto atteso.
Una ecografia ad alta definizione per via transvaginale, a patto che venga effettuata da medico sicuramente esperto in ultrasuoni, potrebbe aiutare a fornire un orientamento corretto.
È chiaro che oltre un certo limite, non si possono fare previsioni sull’andamento di una gravidanza ed aspettare a volte è l’unica soluzione.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo