Immobilità temporanea | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, sono la mamma di un bambino di 15 mesi; da qualche giorno mi sono accorta in un paio di episodi che il bambino all’improvviso resta immobile con la testa china per circa 15-20 secondi come fosse assente e quando io e mio marito lo chiamiamo lui “non risponde” e continua a rimanere immobile finché all’improvviso non si spaventa e comincia a piangere, come se qualcosa gli avesse fatto paura. È preoccupante? Cosa dobbiamo fare? Ringrazio anticipatamente e in attesa di una vostra risposta vi saluto cordialmente.

Cara MariaRosaria, rispetto alla sua domanda sarebbe importante sapere se questi momenti in cui suo figlio “si assenta” sono frequenti e da quanto tempo li ha notati, le dico questo perché è possibile che siano solo momenti transitori che non comportano conseguenze, o invece, (se fossero frequenti e ripetuti nel tempo) potrebbero essere indice di qualche difficoltà. È altresì importante vedere se il bambino, al di là di questi episodi, ha una vita regolare, se socializza, se comincia fa i vocalizzi e l’articolazione delle prime parole, se interagisce con gli altri e il mondo circostante. Il mio consiglio è quello di monitorare la situazione, notando se questi episodi si ripetono e con quale frequenza e se a questo si associano alcune difficoltà nelle abilità che le citavo prima; in questo caso può essere importante rivolgervi al vostro pediatra per una consulenza.

Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo