Il protovit può portare alla stitichezza? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Ho una bambina di 14 mesi e sono due mesi che soffre di
stitichezza
ostinata. Ho cambiato latte dal vivena al milupa al latte di vaccino ed
ora
con il mio cereali. Gli ho somministrato anche il portolac senza
risultati e
sono costretta a microclismi. Ho notato pero che tutto questo è iniziato
nel
momento in cui ho cominciato a dargli 12 gocce al di del protovit. Può
portare il protovit alla stitichezza? Non so più cosa fare. Il latte lo
prende
2 volte al dì. Mangia tutti i giorni le verdure. La ringrazio

Cara mamma, è improbabile che il polivitaminico possa aver causato la stitichezza.
Comunque se così fosse avrebbe dovuto ritornare come prima alla
sospensione delle vitamine.
Ne ha parlato con il suo pediatra? Il lactitolo (il farmaco che Lei sta
somministrando) non è un purgante, che, in età pediatrica non va usato,
ma funziona gradualmente e, per ogni bambino, è necessario trovare il
suo dosaggio. Aumenti la dose fino a risoluzione dei sintomi e poi
riduca. Se nonostante una dose elevata non andasse di corpo ne riparli
con il suo pediatra per escludere piccole patologie (tipo ragadi anali)
o varianti anatomiche tipo ano “interiorizzato”.
Cerchi di ricorrere ai microclimi solo se la bambina è disturbata e non
prima di 24 (minimo) 48-72 ore. È necessario però che il suo pediatra valuti se è il caso di svuotare
eventuali “fecalomi” che possono ostruire l’emissione di feci.
In sintesi cara mamma, solo il suo pediatra che conosce e visita la
bambina potrà dare la cura adatta. Eviti di seguire i suggerimenti di
tanti e soprattutto eviti purganti (sia farmaci che erbe) che “irritano”
l’intestino e sono da proscrivere, eccetto casi particolari, in età
pediatrica.
Cari Saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pediatra