Igroma cistico settato bilaterale di 7 mm - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentili dottori,
sono alla 13+5 di gravidanza. Il feto presenta igroma cistico settato bilaterale di 7 mm e iniziale idrope generalizzata. Inoltre pare che nell’ultima settimana il feto non sia cresciuto. Il battito è presente, ed è un po’ accelerato. Ho fatto la villocentesi e sono in attesa del risultato. Se non dovessero esserci cromosomopatie, c’è qualche probabilità che il bambino sia sano? Cosa ci si può aspettare in questi casi (a parte le trisomie e le altre anomalie cromosomiche)?
Grazie molte della vostra disponibilità.

Redazione

Redazione

risponde:

Purtroppo le possibilità di un bimbo sano, e che l’igroma cistico regredisca sono molto remote. Queste gravidanze esitano quasi sempre in un’interruzione spontanea. Oltre a possibili cromosomopatie, sono frequenti anche le cardiopatie congenite. Mi dispiace, ma non riesco a dirle nulla di incoraggiante. Cari saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo