Ciclo in ritardo di mesi: cause e rimedi - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Ho 48 anni, ho preso la pillola fino a luglio 2012. Poi ho smesso come mi ha detto la ginecologa. Adesso sono tre mesi che sono in ritardo (agosto, settembre e ottobre), fatto il test dopo due mesi negativo, rifatto una settimana fa negativo. Non ho nessun sintomo, fatto esami per menopausa non ancora iniziata, sono preoccupata, cosa potrebbe essere? Ho la visita ginecologica solo a fine Dicembre.

Redazione

Redazione

risponde:

Buongiorno,

niente di allarmante signora, può essere assolutamente fisiologico, arrivati ad una diminuzione della funzionalità ovarica, avere frequenti ritardi del ciclo mestruale ma non esserlo ancora realmente (così come afferma nella valutazione dei suoi esami per la menopausa).
Mio consiglio spassionato rimane quello di godersi serenamente il periodo, considerando che alla sua età si è nel pieno della vita fisica e anagrafica. Le auguro una piacevole settimana!

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica