Erika

chiede:

Buongiorno, le scrivo sperando vivamente di poter ricevere una risposta. Ho da lunedì scorso un episodio di herpes genitale e ho mille domande a riguardo, ma la mia ginecologa non mi dà la possibilità di avere un incontro con lei. Lunedì scorso ho avuto i primi sintomi di bruciore, la mia ginecologa mi ha prescritto ovuli e lavande pensando fosse micosi.

Venerdì impazzivo dai dolori e sono andata in pronto soccorso dove, di fronte a vesciche enormi, mi hanno detto chiaramente che era herpes e da allora sto prendendo Valaciclovir orale e Aciclovir come pomata. A 4 giorni da quando ho cominciato non ho il minimo miglioramento.

Quando comincerò a stare un pochino meglio? I bruciori sono pazzeschi e minzionare mi è impossibile: lo faccio seduta nella vasca con l’acqua, ma comunque piango dal bruciore. Il mio partner è ormai lo stesso da 5 anni: come è possibile che io l’abbia contratto solo ora? È bene che faccia una terapia anche lui anche se non ha sintomi?

Per il futuro, quando l’infezione sarà passata, dovremo usare per forza il profilattico o rischio che mi esca di nuovo l’herpes? Quali sono gli accorgimenti da tenere a livello sessuale in futuro (tenendo appunto conto che il mio partner è sempre lo stesso)? Quanto sono frequenti le recidive e come posso fare per prevenirle? Se penso di provare ancora un dolore simile mi sento male. Grazie mille spero davvero possa rispondermi.

Dott. Luca Zurzolo

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile Erika, la terapia che sta seguendo è corretta, deve purtroppo avere la pazienza di attendere che faccia effetto: generalmente questi episodi si autolimitano in una settimana, o dieci giorni al massimo.

L’herpes, come tutti i virus può essere contratto in molti modi ovviamente, e non solo per via sessuale. Una volta che si contrae, il virus resta latente nell’organismo e può manifestarsi ciclicamente con episodi più o meno frequenti.

Una corretta alimentazione un corretto stile di vita e un sistema immunitario forte contribuiscono a rendere scarse e brevi le recidive. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie