L'idromassaggio è controindicato in gravidanza? - GravidanzaOnLine

“Durante la gravidanza è possibile fare un idromassaggio riscaldato?”

Anonimo

chiede:

Buongiorno, frequento una palestra dove c’è un’area relax con una piscina riscaldata che fa da idromassaggio: ci sono delle controindicazioni in gravidanza? Premetto che la gravidanza procede regolarmente e che sia io che il piccolo siamo in salute. Grazie

Salve, se fatto con le dovute accortezze, l’idromassaggio in gravidanza può essere benefico per la futura mamma. Innanzitutto, fa bene alla circolazione: il getto dell’acqua che fuoriesce dalle bocchette, indirizzato dai piedi verso le cosce, stimola il ritorno venoso e linfatico, riducendo gonfiori e pesantezza alle gambe, fenomeni assai comuni in gravidanza.

Se indirizzato verso la schiena, poi, il flusso dell’acqua può diventare un efficace massaggio decontratturante, ottimo per sciogliere tensioni nella zona cervicale, dorsale e lombare.

È però importante che l’acqua non sia troppo calda, che la pressione con la quale esce sia piacevole e che l’immersione non superi i 20 minuti. Tuttavia, prima di utilizzare l’idromassaggio è bene chiedere consiglio alla sua ostetrica o ginecologa di fiducia.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ostetrica

Categorie