"Sono in maternità: possono prorogarmi il contratto di lavoro?"

Annabell

chiede:

Salve, io ho un contratto a tempo determinato (con riserva di proroga) con un comune nella mia località, come assistente sociale, e scade il 31/12/2020. A oggi risulto in maternità a rischio, e vado in maternità obbligatoria l’1 gennaio 2021. Visto che ad altre mie colleghe è stata proposta la proroga, il comune ha l’obbligo oppure la discrezione di offrirla anche a me? Grazie in anticipo.

Avv. Lorenzo Cirri

Avv. Lorenzo Cirri

risponde:

Buongiorno signora, non ritengo suscettibile di obbligo l’esercizio della facoltà di proroga da parte dell’amministrazione, il quale deve passare attraverso esigenze organizzative determinate.

D’altro canto, se queste esigenze sussistono e lei fosse l’unica dipendente cui non viene prorogato il contratto, potrebbero configurarsi gli estremi della discriminazione legata a motivi di maternità, con possibilità di richiedere tutela anche in sede giudiziale (sebbene non fino alla conversione del rapporto in uno a tempo indeterminato). Cordialmente.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato

Categorie