Forti dolori premestruali e spotting - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, ho 38 anni e da circa un anno soffro di forti dolori premestruali accompagnati da spotting. Tutto ciò si verifica regolarmente 10 giorni prima dell’inizio delle mestruazioni, per poi terminare con l’inizio del flusso. Ho un ciclo regolare di 26/27 giorni. I dolori si concentrano soprattutto nella zona lombare, interessano in maniera più lieve la zona pelvica e sono accompagnati da nausea. A volte così fastidiosi da essere invalidanti. Ho fatto dei controlli e a livello ecografico risulta tutto nella norma. Il mio ginecologo mi ha prescritto estreva gel da usare dal 16 giorno di ciclo ma la situazione è migliorata solo per i primi due mesi. Cosa mi consiglia di fare? Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

È strano che questi sintomi siano iniziati da un anno. Mi pare di capire che prima invece era tutto regolare. In questi casi, se l’ecografia non rivela nulla di anomalo, bisogna procedere per supposizioni o per esclusione, direi quasi un po’ per tentativi. Poi servirebbe qualche dato anamnestico, sapere per esempio se ha avuto gravidanze e come ha partorito, se soffre di altre patologie, se i flussi sono diventati più abbondanti, se fa qualche terapia per altri motivi, s usa il coito interrotto, ecc. Una spiegazione, dai pochi dati disponibili, potrebbe essere una sindrome da dolore pelvico cronico, per congestione dei genitali, che si acutizza in fase luteinica, forse per la congestione vascolare del corpo luteo, che appunto si sviluppa dopo l’ovulazione e quindi prima delle mestruazioni. Qualche ciclo con anticoncezionali orali potrebbe risolvere il dubbio, per poi attuare una terapia che agisca sul dolore cronico e sulla congestione. Ma le ho detto che si tratta di tentativi, soprattutto preceduti da accurata anamnesi e esame clinico della paziente. Quindi ritenga queste informazioni solo un’ipotesi e giammai una diagnosi e una prescrizione di terapia. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo