Anonimo

chiede:

Salve, ho il contratto di lavoro iniziato il 18 novembre 2014 che scade il 30 giugno e una fivet programmata per metà Giugno. Mi hanno detto che per legge mi smettano 3 settimane in tot tra il periodo della stimolazione e il post transfer… e poi in automatico, se le cose vanno bene, dalla malattia attraverso il certificato medico diventa congedo per maternità. Sono però molto dubbiosa. Avendo un contratto in scadenza e non è in effetti ben chiaro come muovermi e cosa mi spetta di diritto. Dovrò fare comunque domanda di disoccupazione alla scadenza? O sono obbligata a rientrare anche dopo la scadenza del contratto per recuperare i giorni di malattia? Come mi consigliate di procedere?

Gentile Signora, se il contratto di lavoro scade il 30/6, Le conviene presentare domanda per ottenere l’assegno di disoccupazione. Se la procedura di fivet andrà, come Le auguro, a buon fine presenterà entro 180 giorni dalla cessazione del contratto di lavoro, domanda per l’indennità di maternità. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato