Fibroma e parto naturale | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, sono stata sottoposta tre anni fa all’asportazione di un fibroma uterino tramite tecnica isteroscopica. Oggi sono alla mia prima gravidanza e non ho accennato al mio ginecologo di questo precedente intervento per paura che mi suggerisca un taglio cesareo. Il fatto strano è che lui non si è accorto di nulla. Ci possono essere problemi durante le doglie per chi, come me, è stata sottoposta a tale intervento? Possibile che un professionista serio durante le visite non si sia accorto di nulla? Grazie mille

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora,
l’intervento di miomectomia isteroscopica può non lasciare alcuna traccia e non richiede necessariamente un taglio cesareo per una successiva gravidanza. Le consiglio quindi di parlarne con il suo ginecologo per farsi consigliare al meglio.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo