Fattore V Leiden - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentilissimi Dottori. Sono una ragazza di 25 anni e vi scrivo a
causa
della mia fragilità capillare, nel senso che sono molto soggetta ai
lividi. Dopo l’ultima volta che mi era venuto un ematoma enorme sul
polpaccio
causato da un lieve colpetto con la punta della scarpa mi sono rivolta
alla
mia Dottoressa che mi ha mandato a fare degli accertamenti. Dalle analisi
del sangue, in generale nella norma, il risultato è stato positivo per il
Fatt. V Leiden (di 3.7) e che questi risultati dovrebbero essere
confermati con le analisi genetiche. Mi chiedevo che tipo di analisi
dovrei
fare e se questo fattore influisce sulla mia fragilità capillare e
sopratutto
se mi devo preoccupare dopo tutte le risposte che ho letto relative agli
aborti spontanei? Vi ringrazio per la Vostra attenzione.

Egregia Signora Emilia,
faccia i test genetici per la trombofilia ereditaria, mi faccia sapere i
risultati in modo da escludere la sua eventuale poliabortività.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Genetista