Escherichia coli ed antibiotico in gravidanza | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Ciao, io sono nella 10 settimana, dopo ho fatto un esame di unrinocoltura è risultato positivo, ho un’infezione urinario escherichia coli, sviluppo di 1000000 colonie /ml, la cosa che mi preoccupa è che la mia ostetrica mi ha mandato al mio medico e lui mi ha dato un antibiotico norfloksacina sandoz 400 mg. Ho paura di iniziare l’antibiotico perchè è il primo trimestrale di gravidanza e può avere effetti sul bimbo. C’è qualche altro modo di non prendere l’antibiotico ma un medicinale più leggero che non fa male? Ho bisogno per un consiglio professionale, è la mia prima gravidanza, spero che mi capite bene. Grazie mille

Questo servizio non può sostituire il suo medico al quale deve comunque fare capo per la prescrizione. Le riporto tuttavia quanto riportato nel foglietto illustrativo: “La norfloxacina non deve essere utilizzata nei bambini e adolescenti durante la crescita o nelle donne in gravidanza e allattamento. Questo perché la sicurezza e l’efficacia non sono ancora state sufficientemente stabilite in questi gruppi di pazienti. Basandosi sui risultati degli studi condotti sugli animali, non possono essere interamente esclusi danni alla cartilagine articolare negli organismi in fase di sviluppo. Gli studi sugli animali non hanno rivelato prove di teratogenicità (vedi sezione 4.6 Gravidanza e allattamento).” Quindi il problema non sembra essere il pericolo di malformazioni, ma la possibile tossicità sulle cartilagini di accrescimento. Molti studiosi ritengono che il feto non sia sensibile a questi danni quanto bambini e adolescenti, ma si tratta di pareri e gli studi non sono sufficienti per conclusioni sicure. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo