Escherichia coli - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Egregio dottore, mi chiamo Cristina ho 30 anni e sono alla 37
settimana di gravidanza. Dopo aver effettuato un tampone vaginale mi è
stata
riscontrata la presenza del battere Escherichia coli. Vorrei sapere
quali
conseguenze questo battere può causare al bambino e se è
consigliabile, come
mi è stato prescritto una terapia con Chemicetina ovuli, dato che
nelle
precauzioni di impiego viene indicato che questo antibiotico supera
la
barriera placentare e può talvolta esercitare effetti tossici sul
feto. La
ringrazio sentitamente

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Cristina, faccia tranquillamente la cura antibiotica,
perché, sicuramente, sarebbero maggiori i danni per il bambino se
venisse in contatto con il germe in causa. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo