Sabrina

chiede:

Salve dottore,
sono incinta alla 6° sett. +5, alla 5°settimana (26/7/2016) ho fatto le analisi della toxoplasmosi e questi sono stati i risultati: toxoplasmosi IgG positivo 43,30 – U.M. lU/ml – val. di rif. =3 positivo toxoplasmosi IgM positivo 1,14 U.M. index val. di rif. =0,60 positivo alla 5°settimana +1 (27/7/2016).
Abbiamo rifatto le analisi presso un altro ospedale con in più il Test di avidità ed i risultati sono stati i seguenti: anti toxo IgG positivo 63,40 – U.M. lU/ml – val. di rif. 8,8 positivo anti toxo IgM positivo 8,32 – U.M. AU/ml – val. di rif. 8,00 positivo toxo avidità 0,28% – U.M. % – val di rif 0,30 alta avidità (alta probabilità che l’infezione non si avvenuta negli ultimi 4 mesi).
Ieri quando ho ritirato le ultime analisi che vi ho segnato e il responsabile del laboratorio dell’ospedale mi ha voluto parlare, mi ha fatto alcune domande tra cui quando è stata la data del mio ultimo ciclo (17 giugno 2016) e cmq secondo i suoi calcoli questa infezione è stata presa prima del concepimento, rassicurandomi che era tutto ok e che per stare sicura devo rifare le analisi tra 15gg.
Poi sono andata dalla mia ginecologa e lei per precauzione mi ha consigliato antibiotico rovamicina fino a quando non rifarò le analisi. Io questo antibiotico non lo vorrei prendere, perchè ho paura che possa danneggiare il feto del bambino… come mi devo comportare? Aiutatemi (ieri ho anche fatto una ecografia vaginale ed era tutto ok si vedeva anche il battito).
Grazie anticipatamente

Gentile Sabrina,
nel dubbio e nell’attesa di una diagnosi certa, l’antibiotico va fatto. Perchè se poi si accerta l’infezione, è questa che potrebbe danneggiare il feto, ben più dell’antibiotico.
Comunque il suo valore dell’avidity dello 0,28 non mi sembra tanto alto e quindi collocherebbe l’infezione in epoca recente e quindi più pericolosa. Per questo occorre visionare bene gli esami. Ascolti la sua ginecologa. Credo che il suo aiuto sia più attendibile di quelli trovati a caso su internet. Non sempre troverà una persona onesta e corretta come me online, ma potrebbe trovare il meglio della fantasia e della ciarlataneria se non il sentito dire.
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo