Esame tritest positivo - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Scrivo questa e-mail nella speranza di avere un risposta positiva… sono
una ragazza di 26 anni e sono in gravidanza alla 16 settimana, mi sono
sottoposta al esame di tritest e oggi, quando ho letto il referto che
diceva rischio elevato della sindrome di down, sono rimasta sotto
choc. Per me è la prima gravidanza e ora vi chiedo cosa è meglio fare. È meglio fare amniocentesi per essere più sicura? Un’altra cosa sulla
trisomia 18 diceva “oltre 10.000” e non so come interpretala. Secondo voi
adesso che sono alla 16 settimana quale altro esame potrei fare per avere
la certezza di tutto ciò. Spero di avere qualcuno che mi può rispondere al
più presto. Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Aida,
il tritest è oramai caduto in disuso, ed io lo ritengo poco attendibile. L’esecuzione di una metodica invasiva, come per esempio la amniocentesi, a mio parere ha senso unicamente in caso di volontà di interruzione di gravidanza nella eventualità di problemi. Se vuole per maggiori informazioni a riguardo, può leggere l’articolo “Diagnosi prenatale alla lente di ingrandimento” su gol oppure sul mio blog.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo