Enterococcus Faecalis in gravidanza - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono alla 7° settimana di gravidanza, il mese scorso un tampone vaginale è risultato positivo a numerose colonie di enterococcus faecalis! Il sostituto del mio ginecologo dice che in assenza di sintomi non devo fare niente… ma ogni tanto fastidi leggeri si presentano. Essendo all’inizio della gravidanza, si può curare? Avrà problemi la gravidanza e l’embrione? Sono molto spaventata, leggo che questo batterio tende a tornare anche dopo la cura! Temo per la salute del bambino.

Redazione

Redazione

risponde:

Ho idea che se ha fatto il tampone i sintomi c’erano. E i fastidi che riferisce, benché leggeri, sono sintomi. Quindi… In gravidanza o fuori gravidanza un’infezione è sempre meglio curarla. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo