È stata diagnosticata una varicella 'di ritorno' a mio marito! - GravidanzaOnLine

È stata diagnosticata una varicella "di ritorno" a mio marito!

Anonimo

chiede:

Gentile dottore,
ho 31 anni e sono tra la 14 e 15 settimana della mia prima gravidanza. Il problema è che circa una settimana fa è stata diagnosticata una varicella “di ritorno” a mio marito. Le macchioline non sono su tutto il corpo ma solo sulla parte centrale dello stomaco e sul un fianco. Sta prendendo delle medicine 5 volte al giorno, è andato a vivere da sua madre ed io ho avuto due punture di immunoglobina (4 fiale da 250mml ognuna).
Crede che tutto questo possa nuocere al bambino? Alcuni parenti mi hanno parlato di aborto, malformazioni e dell’estrema necessità di eseguire un’amniocentesi per vedere se il bambino è normale… è davvero così pericoloso? Ormai è più di una settimana che non tocco e non vedo mio marito, siamo stati molto attenti per evitare un eventuale pericolo di contagio… inoltre per quanto tempo è consigliabile che stia lontano da casa?
Sono molto preoccupata…
grazie.
Saluti.

Gentile signora Grazia, non dovrebbero esservi problemi, avendo superato la 12esima settimana e avendo anche assunto le gamma globuline. In ogni modo, per maggior sicurezza, potrebbe praticare un’ecografia 4 D. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo