È possibile che una cisti endometriosica regredisca da sola? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Per prima cosa voglio complimentarmi con Voi per il servizio che
offrite, siete di aiuto e supporto a molte donne e questo è qualcosa di
impagabile…. Ho bisogno di avere un parere: ho 29 anni e 2 anni fa ho
scoperto di avere una cisti endometriosica di 25 mm all’ovaio sx (ca125
sempre negativo anche nei controlli successivi). Regolarmente ogni 6/7
mesi ho effettuato eco trans e analisi ca125 (sempre negativo). Appena mi
hanno diagnosticato la cisti mi hanno detto che non mi avrebbero operata
perchè troppo piccola e mi hanno consigliato di prendere la pillola che ho
sospeso dopo 5 mesi perchè mi creava capogiri ecc…. Io e il mio compagno
stiamo provando ad avere un bimbo da luglio e solo da 3 mesi abbiamo
rapporti mirati con monitoraggio ovulazione. Purtroppo ancora nulla…..
il mese scorso ho fatto nuovamente l’eco perchè erano passati 7 mesi
dall’ultimo controllo e la cosa strana è che la cisti si è ridotta a 19/20
mm. Come è possibile che una cisti endo si riduca senza alcuna cura? L’eco
è stata fatta al 10 gg pm e ho ovulato il 14 pm. Cosa mi consigliate di
fare? Il medico mi continua a dire che non è indicato effettuare un
intervento per una cisti così piccola, ma io ho paura che proprio questo
impedisce la mia gravidanza visto che il mio compagno è ok. È possibile
che una cisti endometriosica regredisca da sola? Potrebbe non essere endo ma essere
altro? Vi ringrazio ancora per la vostra disponibilità.
Federica

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Federica, sono d’accordo con il suo medico, se il concepimento non dovesse arrivare in 1 anno potrebbe essere indicato fare una laparoscopia, togliere la cisti e capire se ci sono altre cause di ridotta fertilità. È possibile che una cisti endo regredisca da sola? Assai improbabile, anche
le variazioni di diametro che ha descritto (5mm) non mi sembrano clinicamente rilevanti, l’unica informazione utile è che non è cresciuta. Potrebbe non essere endo ma essere altro? La certezza si ha solo con l’esame istologico della cisti rimossa chirurgicamente, tuttavia è una diagnosi abbastanza evidente all’ecografia.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo