Donne che non vogliono figli: non colpevolizziamole - GravidanzaOnLine

Maria

chiede:

Salve dottoressa, mia figlia, anche se non è più giovanissima, non mi dà un nipotino. Che fare?

Gentile signora, la questione che presenta è ad oggi una delle più discusse ma, soprattutto, una di quelle che richiedono una maggiore riflessione. Pur comprendendo il suo, giusto, desiderio di diventare nonna dobbiamo pensare che la vita è molto cambiata e con essa sono cambiate le prospettive, le aspettative e i desideri di tutti, compresi – giustamente – quelli delle donne. Se in passato era implicito che una donna si sposasse e avesse necessariamente dei bambini, oggi non è più sempre così: desiderare di non avere figli è una scelta e come tale va rispettata, anche se non condivisa, esattamente come la scelta di diventare genitore. Pensiamo a come è cambiata la vita della donna negli ultimi decenni: lo studio, la ricerca di un lavoro, di una relazione stabile ha spesso portato il genere femminile a combattere delle vere e proprie battaglie e, talvolta, quanto raggiunto può apparire purtroppo ugualmente instabile. Allo stesso tempo, anche una donna, può e deve avere il diritto di fare la scelta di non voler diventare mamma, magari per inseguire quella carriera tanto desiderata o semplicemente perché non sente tale bisogno: anche se magari per qualcuno tutto questo risulta incomprensibile, si tratta di una scelta personale. Io non conosco la situazione specifica di sua figlia e non è compito mio darle un giudizio in merito. Quello che però mi sento di dire è che, da genitori soprattutto, è fondamentale il rispetto di questa scelta, se di scelta si tratta. Capisco che sia doloroso per lei, ma si tratta di qualcosa di talmente intimo e personale da non dover essere in alcun modo condizionato. Resto a disposizione in caso di necessità.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 3.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Psicologo

Categorie