Anonimo

chiede:

Salve dottoressa, volevo capire e chiedere se potevo cominciare a pensare a una prima gravidanza nonostante io abbia un’importante diastasi di 10 cm e due ernie, una ombelicale l’altra lungo la via alba.

So che sarebbe opportuno un intervento ricostruttivo, ma non volevo essere operata per poi, una volta guarita, guastare tutto con una gravidanza. Ho questi problemi perché, dopo aver perso 90 kg con un bypass gastrico, ho avuto 2 interventi di invaginamenti intestinali, ma non mi hanno mai ricostruito l’addome. Posso fare un figlio o no?

Carissima, intanto complimenti per il risultato raggiunto, che spero sia quello sperato. Sono certa che raggiungere un obiettivo così importante e con tanto sforzo abbia cambiato la sua vita ed il rapporto con il suo corpo che, se lo vorrà, sarà pronto ad accogliere una gravidanza.

La diastasi e le ernie da sole non dovrebbero ostacolare la sua voglia di avere un bambino ma una risposta dettagliata potrà di certo darla il suo ginecologo di fiducia. In questi casi, comunque, si consiglia sempre di utilizzare guaine o pancere adeguate.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie