Depressione post partum: ho bisogno di farmaci? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve! Ho bisogno di togliermi dei dubbi. Soffro di depressione post-partum a causa di un forte trauma subito durante il parto (avvenuto quattro mesi e mezzo fa). Sono in cura da una psicologa. La mia domanda è semplice. È normale che dopo circa dieci sedute la mia situazione è sempre la stessa? La mia psicologa svolge bene il suo mestiere, è abbastanza competente e con lei mi trovo a mio agio. Abbiamo parlato molto del mio problema e, ad ogni seduta, dopo aver discusso per circa tre quarti d’ora, mi sento sempre meglio e sollevata. Allora perchè percepisco sempre come una sensazione di non amare mio figlio? Lui è tutto per me, darei la mia stessa vita pur di vederlo sempre felice e, inoltre, riesco a prendermi cura di lui completamente da sola, però, perchè sento sempre questa strana sensazione che mi perseguita dalla mattina alla sera e non mi permette di vivere serena? Forse la psicoterapia non basta e ho bisogno di farmaci? Forse dieci sedute non bastano e ho bisogno di altro tempo per guarire? Per favore aiutatemi a capire… grazie tante per la risposta

Cara mamma, i tempi per guarire da una depressione post partum (così come per altri disagi) sono molto diversi e variano da persona a persona, dalla sua storia, dalle risorse, dalle difficoltà attuali… non è quindi possibile determinare quale sia un numero di sedute standard adeguato per tutti. Dieci sedute sono un tempo breve e spesso servono “solo” per inquadrare bene la situazione e avviare un percorso. Parli alla sua terapeuta delle preoccupazioni e delle perplessità che ha rispetto all’efficacia della terapia e faccia chiarezza con lei rispetto a questi vissuti e al loro senso. Vedrà che questo sarà materiale prezioso da usare durante le vostre sedute.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo